Per ridurre i rischi legati allo sviluppo e alla diffusione della Legionella negli impianti di climatizzazione e idrosanitari, è fondamentale adottare, in primo luogo, precise scelte progettuali che impongono la valutazione delle soluzioni ottimali. Continuano a verificarsi anche in Italia episodi di epidemia che purtroppo confermano la reale pericolosità del problema. Le stesse Linee Guida pubblicate dal Ministero della Salute impongono ai progettisti l'osservanza di una serie di prescrizioni per i sistemi di impianto. Tra queste, per la produzione di acqua calda, i prodotti istantanei sono da preferire agli accumuli per evitare la proliferazione del batterio, che nelle acque stagnanti trova l'habitat ideale per riprodursi. Per questo motivo suggeriamo di utilizzare gli scaldabagni-a-gas istantanei Infinity.